Chi c'è dietro

Ormai giunta alla soglia del suo quarantesimo anniversario, ACM può vantare una solida esperienza nel campo delle macchine di alta qualità per la lavorazione del legno e non solo.

Collocata da sempre a Novellara, si sviluppa oggi su un’area di circa 3'000 m² ed è in continua crescita.
Linee produttive flessibili ed efficienti, che prevedono sempre il collaudo finale, costituiscono la colonna portante di un intero processo aziendale orientato alla massima sicurezza per i lavoratori e alla qualità: caratteristiche queste che vengono trasferite al prodotto offerto e apprezzate da ognuno dei nostri clienti.

Gli uffici direzionali, commerciali, amministrativi e l’ufficio tecnico fanno da insostituibile collegamento interno fra le varie parti.
La forte integrazione di ogni sua parte permette ad ACM di essere una azienda pronta a rispondere a ogni esigenza del cliente con soluzioni concrete e mirate e con grande rapidità.

ACM

Dal 1979 la creatività italiana al servizio dell'eccellenza

3.000 mq
di superficie
14 linee
di prodotto
Più di 100 paesi
raggiunti
100%
Made in Italy

La nostra storia

ACM nasce nel 1979 da una idea di Tiziano Ascari, suo attuale amministratore e presidente, come piccola azienda artigiana e da allora non ha più smesso di progettare e produrre macchine e soluzioni dedicate alla lavorazione del legno.

Profondamente radicata al suo territorio, ma aperta a ogni orizzonte, ACM ha sempre guardato al mercato estero, rendendosi protagonista di un processo di continua innovazione ed espansione e affermandosi in una posizione di primo piano nel settore macchine da legno italiano, europeo e mondiale.

Nello stabilimento di Novellara si è via via consolidata l’esperienza nella produzione di macchine per lavorare il legno e dopo le prime linee di seghe a nastro tradizionali, l’offerta si è allargata con le levigatrici a nastro oscillante.

Curiosità, collaborazione e spirito di innovazione hanno portato alla nascita di varie linee di seghe a nastro speciali, in alcuni casi coperte da brevetti.

Dal 2009 ACM sviluppa la sua gamma di sezionatrici orizzontali a controllo numerico.